Gourmet

Il tiramisù

Dolce, sfarzoso, goloso e... afrodisiaco

Il gusto intenso del caffè, la delicatezza del mascarpone e la fragranza dei biscotti s’incontrano in uno dei dolci più famosi in tutto il mondo: il tiramisù.

La sua fama non ha confini, il tiramisù è famosissimo ed apprezzato in tutto il mondo.

il dolce prediletto dai cortigiani, poiché attribuivano proprietà eccitanti e afrodisiache

Moltissime sono le leggende legate a questo dolce tanto buono quanto misterioso a cui vennero attribuite grandi virtù afrodisiache. La versione che più rispecchia la realtà della storia del tiramisù risale alla fine del XVII secolo. Nacque a Siena, quando il Granduca di Toscana, Cosimo III de’ Medici decise di trasferirsi per qualche giorno nella città. I pasticceri locali, desideravano realizzare un dolce in onore del Granduca, che contenesse le caratteristiche del nobile, composto da ingredienti semplici ma gustosi. Poiché il nobile amava le dolcezze, doveva essere sfarzoso e goloso. Realizzarono così la “zuppa del duca”.

cosimo_3

Il nobile apprezzò notevolmente l’abilità dei pasticceri e il sapore delizioso del dolce, che decise di portare la ricetta a Firenze. Fu così che questo dolce divenne famoso, oltrepassando i confini del granducato per approdare a Venezia. La leggenda racconta che divenne il dolce prediletto dai cortigiani e poiché gli attribuivano proprietà eccitanti e afrodisiache, si diffuse l’abitudine di consumarne abbondanti porzioni prima di ogni incontro amoroso; fu così che da “zuppa del duca” il dolce cambiò nome e prese quello decisamente allusivo di “tiramisù”.

Ed ecco suggerito tiramisu’ riproposto dal Caffè Florian:

tiramisu

Tiramisù