Gourmet

Florian: aperitivi d’autore

Un rito che si rinnova di generazione in generazione

A Venezia l’aperitivo è un rito che riempie bar e osterie della città, un appuntamento immancabile. L’aperitivo veneziano più conosciuto al mondo è il Bellini, ma il più diffuso e consumato in città è lo Spritz.

 

Il Bellini

Il Bellini è uno storico cocktail italiano creato all’Harry’s Bar di Venezia nel 1948 dal barman Giuseppe Cipriani.

aperitivi_belliniIl suo colore rosato, ricordò a Cipriani il colore della toga di un santo in un dipinto del pittore Giovanni Bellini, egli nominò il cocktail Bellini. Un cocktail a base di ingredienti tipici del Veneto.

Il Negroni

Fu ideato a Firenze nel 1919-20 dal conte Camillo Negroni. Negli anni ’20 il Conte frequentava l’aristocratico Caffè Casoni a Firenze e, stanco del solito aperitivo Americano, chiese al barman, una spruzzatina di Gin in sostituzione del seltz al suo Americano in onore agli ultimi viaggi londinesi.

 

Quello che per il conte era «il solito», divenne per gli altri un “Americano alla moda del conte Negroni” ovvero un Americano con un’aggiunta di gin. Prese il nome del conte che tanto lo amava. Oggi il “Negroni” è considerato uno dei più famosi aperitivi italiani.

Ecco gli altri aperitivi, varianti del Bellini, che il Caffè Florian propone, in base alla stagione: Puccini, Mandarino, Tiepolo, Strawberry, Tinoretto, Melograno.