Eventi

Il Pinocchio di Leonardo Mattioli

Una modernità senza tempo

L’iniziativa culturale organizzata dalla Biblioteca Nazionale di Firenze, nasce in occasione della pubblicazione della nuova edizione de “Le Avventure di Pinocchio” illustrate da Leonardo Mattioli (Firenze, 1928–1999), uno degli storici illustratori fiorentini che ha operato dagli anni ’50 fino agli anni ’90. Sono passati quasi 60 anni da quando l’allora giovanissimo illustratore pubblicava per l’editore Vallecchi il suo Pinocchio: un’Edizione Nazionale già allora molto importante in quanto promossa dal “Comitato per le onoranze a Carlo Lorenzini”, entità che in seguito sarebbe divenuta la “Fondazione Collodi”.

Sei tavole originali saranno in esposizione al Florian di Firenze dal 23 gennaio al 15 febbraio 2015

Tra gli illustratori ‘storici’ della fiaba collodiana, ovvero quelli inclusi nella grande mostra “Pinocchio e la sua Immagine” del 1981 (Giunti Marzocco,Firenze), il Pinocchio di Mattioli era probabilmente l’unico a non essere mai stato ripubblicato finora.

La nuova edizione nasce dal desiderio di mostrare ad un più vasto pubblico possibile le tavole di Mattioli (fra le quali alcune inedite) e, per i 2/3 circa delle tavole di cui gli eredi conservano ancora gli originali a tempera, con una qualità di riproduzione a stampa che negli anni ’50 non era raggiungibile.